Social Hub, studio per un edificio eco-socio sostenibile

Social Hub, studio per un edificio eco-socio sostenibile

 2018   

Social Hub è un edificio residenziale con differenti soluzioni abitative (alloggi tradizionali, alloggi per condivisioni, mini alloggi per soste brevi), sale destinate ai residenti per attività di gruppo, un piccolo centro per il coworking, un attico per eventi legati al tempo libero e alla cultura aperto anche ai non residenti. Al piano terreno, di uso pubblico ci sono un mini market, una caffetteria, uno spazio per l'incontro e la sosta, un negozio di riviste, libri e giornali, la reception del coworking e l'ingresso ai piani superiori. La forma dell'edificio è funzionale al rapporto ottimale di tutte le parti dell'edificio con l'esposizione solare e con l'integrazione visiva con il contesto. La forma dell'edificio, l'esposizione prevalentemente sud est/sud ovest, il rivestimento delle facciate con materiali che evitino il surriscaldamento estivo e la presenza di spazi ombreggiati al piano terreno comunicanti con i piani superiori favoriscono la sua sostenibilità energetica e climatica. L'edificio è lo sviluppo di uno studio su tipologie residenziali che permettessero un sistema aggregativo aperto, una esposizione solare ottimale ed un rapporto di continuità visiva narrativa con l'esterno.

Maurizio Trovatelli e Paola Macchi